The JESTER

postato in: Artisti | 0
I The Jester nascono nel 2011, un quartetto rock tradizionale di quelli che fondano le loro radici tra i banchi di scuola, e infatti è un po’ così. Antonio e Sanny incontrano Mattia e Nicola. Non è un classico scambio musicale, dai primi incontri nascono i primi inediti e coinvolgenti che riportano in vita lo spirito del grande giullare con la promessa di rendere ogni live uno spettacolo divertente e di creare una musica portatrice di un messaggio positivo di crescita e miglioramento.
I The Jester sono quattro millennials, e come tali, i giullari portano nelle loro canzoni le ansie e il disagio di una generazione, ma non per questo senza allegria. Incasinati e casinisti, diretti, divertenti, creativi e di grande presenza scenica. Non si risparmiano nulla. I The Jester sono una band pendolare tra il Sud e il Nord, dal mare della Sicilia alle nebbie della pianura. Anche se non costantemente insieme, la musica riesce ad abbattere le distanze e a creare un’empatia irriducibile.
Impossibile definire i The Jester in un genere musicale, i The Jester sono unici. 4 personalità diverse e 4 background musicali differenti. Il primo EP “Quench” è uscito a Dicembre 2017, autoprodotto tra Modena e Ravenna, rappresenta perfettamente l’idea delle diverse personalità della band. Una sfida contro la distanza e a favore dell’eterogeneità della band. 5 pezzi con uno stile differente che indicano il diverso modo di esprimersi, ma in sincronia. I toni filosofici ed enigmatici di Mattia incontrano gli schemi razionali e pragmatici di Sanny e si uniscono ai tempi riflessivi di Nicola assumendo una forma definitiva quando raggiungono Antonio e i suoi ritmi trainanti. Tramite la musica prende, infine, voce il grande giullare.
Con questo stesso spirito, nel 2019 vedrà la luce il primo album dei The Jester, un album concettuale sull’indolenza di una generazione con arrangiamenti dai toni britannici, che non per questo tolgono spazio all’originalità e all’idea di rimanere variabili e sereni, sperimentando, scrivendo e mettendo in musica l’idea di divertimento universale.
Be Sociable, Share!