Torna a EP

ROIPNOL WITCH – Non è un paese per artisti

5.00

Momenti di alternative rock più melodici alternati a grintose espressioni rock’n’roll, reminescenze 80’s a ballate distorte. Il disco raggiunge inaspettatamente la 20esima posizione nella classifica di vendite di I-tunes. Le influenze provengono sia da gruppi e voci femminili come The Organ, Yeah Yeah Yeahs, Magneta Lane, Juliette and the Licks, Girl in a coma, Hole ma anche band come Arcade fire, Editors, Cure, Clash.

Categorie: ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ROIPNOL WITCH – Non è un paese per artisti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.