Devasted in Bressanvido on 27/10/12

postato in: Shows | 1

Devasted in Komaron on 26/10/12

postato in: Shows | 1

Devasted in Burgenland on 25/10/12

postato in: Shows | 1

Thee Acid Eaters

postato in: First Tape Music | 1

Gli Acid Eaters nascono dalla mente malata di due poco di buono dei bassifondi lombardi: Mick Maik e El Serpe. Dopo un lungo periodo di continui cambi di formazione dovuti a guai giudiziari i due teppistelli riescono a radunare intorno a loro una cricca di teste matte (Vic Vinavil, Business e Luke the Liuk) che ben si adatta allo stile di vita dei bassifondi e consente di dar via a un progetto musicalmente stabile.
Nel Settembre 2009 esce il primo EP autoprodotto ma presto Business e Luke the Liuk decidono di lasciare la band per dedicare meglio il loro tempo in rocambolesche attività illegali.
I tre ragazzacci rimasti non demordono e decidono di reclutare una vecchia e malata conoscenza: Lazy Brown.
Gli acidi sono così nuovamente in giro e nel Maggio 2012 pubblicano il nuovo 7″ dal titolo “Silly boys…are back”, un frullato di punk, powerpop, rock ‘n’ roll, sputi e vita da strada da buttare in faccia ai bravi ragazzi.

Acid Eaters Official FB site

Daisy Chains in Milano on 30/11/12

postato in: Shows | 0

Daisy Chains in Milano on 17/10/12

postato in: Shows | 1

Nuova uscita in singolo per i DEVASTED!

postato in: News | 1

Ad un anno di distanza da “Never Give Up” ,i Devasted tornano con un progetto unico e ambizioso.
”The Human Failure” ,il fallimento umano raccontato e gridato con la potenza di microfoni e amplificatori.
Con l’energia e la rabbia di chi non vuole vedere l’uomo del XXI° secolo distruggere la natura con la sua arroganza,abusando del proprio potere e di una finta superiorità che molto presto gli si rivolterà contro.

La band parmigiana esprime il proprio dissenso uscendo dai soliti canoni minimali del punk rock,e lo fa con un singolo brano della durata di 13 minuti.
…
Una produzione audace e artisticamente complessa,capace di unire le tematiche della protesta alla melodia di varie parti musicali,diverse tra loro ma tenute insieme da un unico filo conduttore,che da corpo e sostanza ad una canzone capace di lasciare il segno fin dal primo ascolto.

Tredici minuti per lanciare un messaggio di rabbia e di speranza.
E per ricordare a tutti che la stupidità dell’uomo non può vincere,soprattutto se la si combatte con chitarre pesanti e cori anthemici.

Data di uscita : 17 ottobre

Disponibile in CD single ai concerti e come rock T-Shirt (maglietta originale con codice download) e su I-Tunes
Produzione artistica : Rocketman Records
Showcase di presentazione : 19 ottobre @ Aenigma Bar – Gorizia

1 42 43 44 45 46 47 48 49